TURKU, PORTO DELLA FINLANDIA SUD-OVEST –CITTA’ STORICA BRUCIATA NEL 1827 — PARTE DELLE CASE SALVATE SI TROVANO NEL MUSEO DELL’ARTIGIANATO COSTRUITO NEL 1940 ALLA FINE DELLA ” GUERRA D’INVERNO ” CON LA RUSSIA — 30 novembre 1939 / 12 marzo 1940

 

 

 

Il castello medievale di Turku visto dal lato del porto

Il castello medioevale di Turku visto dal lato del porto
Otto Jula – Opera propria

 

 

Aura River in central Turku

Il fiume Aura nel centro di Turku
kallerna – Opera propria

 

 

Finlandia cartina immagini e fotografie stock ad alta ...

TURKU E’ UN PORTO ALL’ESTREMO SUD-OVEST DA DOVE PARTONO I TRAGHETTI PER LA SVEZIA

 

 

CARTINA : https://www.google.com/

 

 

Turku (in svedese Åbo ; in latino Aboa) è una città di 191 499 abitanti ( dati 2012 ) della Finlandia sud-occidentale, situata nella regione del Varsinais-Suomi.
La città è bilingue. Il finlandese e lo svedese sono gli idiomi ufficiali.
Per un lungo periodo Turku fu la capitale politica e il primario centro culturale del paese. Nel 1640 fu fondata l’università.
Fino al 1812 Turku fu la capitale della Finlandia, parte del regno di Svezia. Quando questo territorio fu conquistato dalla Russia, i russi spostarono la capitale a Helsinki dove è rimasta fino ad oggi.

Nel 1827 la città venne devastata da un grande incendio; la ricostruzione iniziò l’anno successivo ad opera dell’architetto Carl Ludwig Engel ( vedi dipinto sotto ). Lo spostamento dell’università a Helsinki pose fine al periodo di splendore della città. Nel 1918 vi fu fondata l’università in lingua svedese, la Åbo Akademi e due anni dopo fu fondata l’università in lingua finlandese.

Oggi Turku è sede dell’Arcivescovado della Finlandia. La cattedrale, risalente al XIV secolo è uno dei tre edifici in muratura della città risalente a quei tempi ancora esistenti. Il Castello di Turku, fondato nel XIII secolo, costruito su un’isola a guardia della foce del fiume, è stato, nel corso dei secoli, assimilato alla terraferma. All’interno del castello si trova il museo storico che ripercorre le vicende dell’edificio e della città, posizionandola nel contesto evolutivo degli usi, delle tradizioni e dei costumi del Paese nel corso dei secoli.

Oggi la città conta quattro istituti universitari.
È da segnalare che il Politecnico di Turku è il maggior politecnico della Finlandia e la Turku school of Economics è il secondo istituto di scienze economiche più prestigioso del paese.

 

 

La cattedrale di Turku- 1814 – prima del grande incendio-1827
Carl Ludvig Engel ( 1778-1840 )

 

 

Turku cathedral 26-Dec-2004.jpgLa cattedrale di Turku
Ekhoc – Opera propria

 

un’altra foto

La chiesa nel 2009

Otto Jula – Opera propria

 

 

La cattedrale in autunno sul lato sinistro del fiume Aura e una delle sedi dell’Università
Andrei Niemimäki da Turku, Finlandia

 

 

Il Palazzo comunale di Turku
Lehmankukka – Opera propria

 

 


Kotivalo – Opera propria

 

TESTO E ALCUNE FOTO DA :
https://it.wikipedia.org/wiki/Turku

 

 

SEGUE DA :

28/05/2020 —

https://www.ts.fi/uutiset/4964910

Il Museo dell’Artigianato – Luostarinmäki

 

Il museo Luostarinmäki festeggia il suo 80° anniversario. Il museo è stato aperto in circostanze eccezionali dopo la Guerra d'Inverno nel 1940.

 

Il Museo dell’Artigianato compie quest’anno gli 80 anni, essendo stato aperto, in circostanze eccezionali, dopo la guerra dell’inverno 1940.

Il blocco è stato chiamato Luostarinmäki dall’incendio di Turku del 1827.

Luostarinmäki è pieno di artigiani provenienti da diversi settori e l’artigianato tradizionale prende vita nelle botteghe storiche del museo. Musica popolare e gioia : Antti Paalanen, nome di spicco della musica folk contemporanea, sarà l’interprete principale della serata.

 

 

Vista del vicolo da Luostarinmäki.

Il quartiere dei musei di Luostarinmäki è l’unica area unificata di case in legno a Turku che è stata conservata nell’incendio di Turku del 1827.
Gli edifici di oltre 200 anni si trovano nei loro luoghi originali e i vicoli, i cortili e le case dell’isolato formano un ambiente unico nel centro della città.

da : https://www.turku.fi/

 

PINTEREST

 

PINTEREST

 

PINTEREST

 

Condividi
Questa voce è stata pubblicata in GENERALE. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.