ANSA.IT — 29 DICEMBRE 2020 –17.33 :: Capodanno: alla Scala il concerto è in streaming e per bimbi.+ SCALA, VIDEO, 25 DICEMBRE, 2020 + VIDEO DEGLI ALTRI DUE PROSSIMI PROGRAMMI- altri esecutori

 

 

 

ANSA.IT — 29 DICEMBRE 2020 –17.33

 

https://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2020/12/29/capodanno-alla-scala-il-concerto-e-in-streaming-e-per-bimbi_6574b0aa-fc03-481a-ab6e-46c1f7e60749.

 

Capodanno: alla Scala il concerto è in streaming e per bimbi.

Direttrice la coreana Eun Sun Kim, voce recitante Gioele Dix

 

 

 

 

 

(ANSA) – MILANO, 29 DIC – La Scala di Milano ha organizzato un concerto per festeggiare il 2021. In questo anno particolare si tratta di un concerto altrettanto particolare, che andrà in streaming il primo gennaio alle 11 sul sito del teatro e sui suoi canali Youtube e Facebook e resterà visibile per una settimana.

 

Pierino e il lupo di Sergej Prokof’ef ( 1936 )- con la voce recitante di Bebo Storti e Giacomo Poretti –

 1 h ca.

https://www.youtube.com/watch?v=yhWECKPfjQo&t=30s

Si tratta del secondo dei tre concerti virtuali realizzati dalla Scala per i più piccoli con la mini serie ‘Wolfgang Amadeus e le grandi fiabe musicali’.    Il primo Pierino e il lupo – con la voce recitante di Bebo Storti e Giacomo Poretti – è andato in streaming il 25 dicembre e da allora è stato visto da 72 mila persone.

 

 

melius.club/uploads/monthly_2018_07/image.jpeg....

 

Sergei Prokofiev, Camille Saint-Saëns - Pierino e il lupo op.67, Il carnevale degli animali (1986, CD) | Discogs

 

Questo secondo appuntamento include nel programma Il carnevale degli animali di Saint Saens e Eine kleine Nachtmusik di Mozart, con Giole Dix come voce recitante.

 

Camille Saint-Saens Il carnevale degli animali- L’Associazione Alessandro Scarlatti in collaborazione con il Teatro Verdi di Salerno presentano PEPPE BARRA, voce narrante

DARIO CANDELA E PASQUALE IANNONE, pianoforti

Camille Saint-Saëns ( 1835 – 1921) Sara Brandi flauto Luca Iovine clarinetto Giuseppe Carotenuto primo violino Nicola Marino secondo violino Fabio Catania viola Manuela Albano violoncello Luigi Lamberti contrabbasso Giuseppe Lettiero percussioni Mariano Patti, direttore

 

 

 

A dirigere l’orchestra della Scala in versione da camera la giovane direttrice coreana Eun Sun Kim,

mentre per l’ultimo appuntamento il 6 gennaio con la favola di Babar musicata da Poulenc sarà Angela Finocchiaro la narratrice.   

Le fiabe, realizzate con la collaborazione delle voci recitanti, hanno un’introduzione di Nicola Savino, il coordinamento scenico di Lorenza Cantini e le luci di Marco Filibeck, mentre le scene sono state arricchite dalla fantasia grafica dello scenografo Angelo Lodi il 25 dicembre e lo saranno del disegnatore Riccardo Sgaramella il primo e il 6 gennaio.    (ANSA).

 

 

repubblica del 15 maggio 2005

https://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2005/05/15/la-favola-di-babar-il-piccolo-elefante.html

 

 

RACCONTANO PAOLO POLI E MARIA MONTI, ORCHESTRA I POMERIGGI MUSICALI

 

 

 

 

La favola di Babar il piccolo elefante creato da Poulenc

Ha un che di fiabesco la “storia vera” di come nacque, sul testo del poeta e pittore Jean Brunhoff, il racconto musicale Babar il piccolo elefante di Francis Poulenc. A proporlo stamattina al pubblico dei giovanissimi del festival “Baracche Volanti”, al Kursaal Santalucia alle 11, sarà Artinpuglia in una versione per pianoforte e voce recitante (le sorelle Elisabetta e Maria Grazia Pani, stavolta nell’ inusuale veste di attrice) e, dulcis in fundo, per burattini (quelli realizzati e animati da Annachiara Castellano Visaggi, del Granteatrino). La “storia vera”, allora. Siamo nel 1940 e nel salotto della sua casa il musicista Francis Poulenc sta suonando il pianoforte. Quand’ ecco che irrompe una bimba di appena quattro anni – è la nipotina del compositore – che d’ autorità gli chiede di interrompere di suonare quella musica. «Com’ è brutto quello che suoni: suonami questo!», intima la piccola a Poulenc, porgendogli tra le mani un album sulle storie dell’ elefantino Babar, nato appunto dalla penna e dal pennello di Brunhoff. Venne fuori così Babar il piccolo elefante, in origine immaginato per un esecuzione con pianoforte e voce recitante. «La musica di Babar – ha scritto Henry Hell nel libro Poulenc, musicista francese – è profondamente poetica e tenera: il musicista ha ritrovato il suo animo fanciullesco, che gli ha dettato forse le migliori pagine da lui scritte per pianoforte». Il valore aggiunto dell’ allestimento di questa performance teatralmusicale, la cui ritrovata attenzione si deve alla sensibile curiosità artistica delle sorelle Elisabetta e Maria Grazia Pani, sta insomma nell’ imprevista intrusione dei burattini. Non a caso Babar il piccolo elefante è fra gli appuntamenti della giornata conclusiva di “Baracche volanti”, il festival itinerante di teatro di figura che il Granteatrino di Paolo Comentale ha offerto agli spettatori dell’ “Ospite bambino”, il denso mese d’ iniziative che l’ assessorato alle Culture del Comune di Bari ha dedicato all’ infanzia (in corso fino al 21 maggio, info sul sito Internet www.lospitebambino.it). E sempre questo pomeriggio il Granteatrino inviterà i bambini baresi a seguire le “Baracche volanti”: in piazza del Ferrarese, dove la compagnia Arrivano dal mare metterà in scena en plein air altri due spettacoli con i burattini: Pulcinella e l’ organetto alle 18 e, un’ ora dopo, Fagiolino. Ancora nella mattinata, invece, i visitatori del castello svevo di Bari avranno una sorpresa: ad accompagnarli nei meandri del maniero federiciano provvederà un gruppo di ciceroni in erba. Ovvero, i ragazzi della scuola media “Imbriani”, che racconteranno ad adulti e bambini la storia di questo imponente castello (le “guide” saranno disponibili dalle 10 alle 12; 2 euro il biglietto d’ ingresso per i grandi, gratis per i giovanissimi). L’ iniziativa, già rodata la settimana scorsa, rientra nel cartellone dell’ “Ospite bambino” ed è coordinata da Angela De Tommasi Melpignano e da Annamaria Lorusso, direttrice del castello svevo.

ANTONIO DI GIACOMO

 

Condividi
Questa voce è stata pubblicata in GENERALE. Contrassegna il permalink.

1 risposta a ANSA.IT — 29 DICEMBRE 2020 –17.33 :: Capodanno: alla Scala il concerto è in streaming e per bimbi.+ SCALA, VIDEO, 25 DICEMBRE, 2020 + VIDEO DEGLI ALTRI DUE PROSSIMI PROGRAMMI- altri esecutori

  1. Donatella scrive:

    Deliziose le favole, che sono pensate per ricordare a tutti l’incantesimo di essere bambini ( e per fortuna un po’ lo conserviamo dentro di noi). Magnifico anche che grandi compositori e grandi interpreti si siano dedicati alla fantasia spontanea e creatrice di questi piccoli, imprevedibili uomini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.