Foreste bevute.. foreste che danzano .. e alberi che fanno disegni vari .. da vari link

 

 

 

 

 

The oddly-shaped “crooked” trees, 2013– Nowe Czarnowo

Kengi – Own work

 

Il fotografo tedesco Kilian Schönberger (di cui abbiamo già parlato in precedenza) ha catturato un singolare fenomeno naturale in un bosco della Polonia, conosciuto con il nome di Crooked Forest. Situato a Nowe Czarnowo, questo bosco contiene più di 400 alberi piegati e incurvati in modo bizzarro, come se fossero tutti seduti a terra guardando a Nord.

Si è ipotizzato che questi alberi siano stati deformati per creare del legno naturalmente curvo da essere usato per mobili o per la costruzione di barche. Altri ipotizzano che una tempesta di neve abbia piegato gli alberi in questo modo. La verità è che, fino ad oggi, nessuno sa cosa sia realmente accaduto a questi alberi di pino.

testo da :

https://www.keblog.it/

 

 

The Dancing Forest –Kaliningrad Oblast,

Man77 – Own work

Anche per questo fenomeno sembra non ci sia spiegazione

 

 

 

 

 

A drunken forest in Siberia caused by melting permafrost. NASA photo.

Jon Ranson, NASA Science blog – NASA Science blog

Qui la spiegazione sembra essere il cambiamento climatico..

 

AXEL ANDERSON —

 

 

Needle & Thread Tree by Axel Erlandson

http://www.arborsmith.com

 

 

 

 

 

A chair formed by tree shaping

Blackash at English Wikipedia

 

 

 

È iniziato come un hobby per Axel Erlandson, un coltivatore di fagioli, ma alla fine i suoi alberi dalla forma unica hanno cambiato il mondo. Imparando a piegare gli alberi e convincendoli a crescere in strane direzioni.

Nel 1945, la figlia di Erlandson e sua moglie visitarono l’oceano vicino a Santa Cruz, in California , dove videro persone in fila per pagare per vedere stranezze come gli edifici inclinati al Mystery Spot .

 

Compound Eight

 

Tornarono a casa e menzionarono in modo assurdo ad Axel che se i suoi alberi si trovavano su una rotta turistica ben frequentata, avrebbero potuto attrarre persone che avrebbero pagato per vederli.

Four - Legged Giant

Axel balzò all’idea e acquistò un piccolo appezzamento di terreno, sulla strada principale tra la Santa Clara Valley e l’oceano, a Scotts Valley, in California, dove iniziò il processo di trapiantare il meglio dei suoi alberi nella loro nuova casa. I media iniziarono a chiamarli “Alberi del circo” e presto arrivarono persone da tutto il mondo a vederli.

Emblem

La sua attrazione lungo la strada, The Tree Circus, fu inaugurata nella primavera del 1947. Il 4 giugno 1947, Erlandson scrisse a Robert Ripley inviandogli 2 foto dei suoi alberi e invitandolo a visitare. Nel corso degli anni, gli alberi di Erlandson apparvero dodici volte nella colonna di Robert, Ripley’s Believe It or Not! .

 

ArchArch

 

 

Il reddito derivante dall’ammissione dei visitatori era scarso, tuttavia, poiché l’apertura della Highway 17 del 1940 aveva progressivamente allontanato il traffico turistico dal vecchio percorso di tappa. Nel 1955, un anno relativamente buono, il Circo degli Alberi portò $ 321,20. La rivista Life Magazine pubblicò un articolo nel numero del 14 gennaio 1957, migliorando la partecipazione.

 

Double HearthsDouble

Per creare il “Basket Tree”, Erlandson ha piantato sei alberi di sicomoro in un cerchio, li ha sovrapposti tutti a un piede, quindi li ha innestati l’uno sull’altro per formare i rombi. Erlandson era molto riservato su come è riuscito a tirare fuori questa impresa bizzarra e ha svolto il suo lavoro dietro gli schermi per proteggere i suoi segreti dalle spie.

 

 Axel Erlandson, "Basket Tree", Parco divertimenti Gilroy Gardens 1985
Axel Erlandson, “Basket Tree”, Parco divertimenti Gilroy Gardens 1985

Quando Erlandson morì nel 1964, i suoi sforzi elaborati per portare il suo segreto nella tomba sembravano aver dato i suoi frutti. Dal momento che nessuno è stato in grado di ricreare il suo lavoro artistico da allora. I famosi “alberi del circo” di Erlander furono in seguito acquistati dal milionario Michael Bonfante, che li trapiantò nel suo parco divertimenti Gilroy Gardens nel 1985, dove è ancora possibile vederli oggi.

 

 

 

 

 

I GIARDINI GILROY SONO SU WIKIPEDIA

 

Gilroy Gardens Logo.svg

 

3050 Hecker Pass Hwy.

Gilroy, California, United States

https://en.wikipedia.org/wiki/Gilroy_Gardens

 

 

SITO WEB: https://www.gilroygardens.org/

 

Best Places to Live in Gilroy, California

NEL LINK SOTTO DA CUI ABBIAMO PRESO TESTO E LA MAGGIORANZA DELLE FOTO CI SONO ALTRI LINK:

 

Living root bridges in Nongriat village, Meghalaya,  East Khasi

Arshiya Urveeja Bose – Flickr

 

 

 

 

AUSTRALIA,  PETER COOK E BECKY NORTHEY

Il processo Pooktre di Peter Cook and Becky Northey

 

 

 

 

People trees, by Pooktre

Blackash at English Wikipedia

foto presa nel 2009 e l’albero piantato nel 1998

Peter Cook and Becky Northey

Peter Cook and Becky Northey

Peter Cook e Becky Northey sono i fondatori di Pooktre. Il processo Pooktre ti dà la possibilità di trasformare la fantasia in realtà. Insegnare agli altri quanto sia facile incorporare gli alberi nel nostro ambiente di vita è come abbiamo scelto di contribuire alla salute del nostro pianeta. Abbiamo studiato alberi per un totale di 41 anni.

 

 

Peter Cook e la sua sedia vivente
Peter Cook e la sua sedia vivente

Il nostro processo di modellare gli alberi si chiama pooktre. Abbiamo perfezionato un metodo di modellazione graduale, che è la modellazione degli alberi mentre crescono lungo disegni predeterminati. Con una comprensione delle tradizioni arboree, alberi come questi sono facili da coltivare ed è un passatempo molto gratificante.

 

Becky Northey
Becky Northey

Invece di tagliare alberi per costruire strutture , gli alberi viventi possono essere modellati e incorporati nella città, portando vita, aria fresca e bellezza per centinaia di anni con una manutenzione molto bassa. Molte cose possono essere cresciute da alberi che ora sono fatti di metallo, plastica e legno . Se vogliamo sopravvivere come specie, dobbiamo lavorare insieme ad altri esseri viventi del pianeta e non solo usarli e abusarne per ottenere guadagni a breve termine. Dobbiamo piantare a lungo termine.

 

 

Pooktre Planted
Pooktre Planted

Modellare gli alberi non è più difficile quando si cucina, si crea un vestito o si costruisce una libreria se si sta seguendo un processo ripetibile con risultati prevedibili. Dalla pubblicazione del nostro libro, Knowledge to Grow Shaped Trees , siamo stati contattati da molte persone in tutto il mondo che ora iniziano a coltivare e addestrare alberi dalla nostra conoscenza.

 

 

Pooktre Planted
Pooktre Planted

 

 

Siamo ai margini di un nuovo enorme campo, è incredibile quello che si può fare con gli alberi. Una volta che le persone si rendono conto di quanto sia facile, gli alberi saranno integrati nelle città in un modo mai pensato prima e cambieranno il nostro modo di interagire con la natura.

Home

Home

https://inhabitat.com

pooktre creating living art with trees

Richard Reames’s Peace in Cherry

Photo by Richard Reames

TESTO E QUASI TUTTE LE FOTO DA :

http://architetturavivente.altervista.org/il-processo-pooktre-di-peter-cook-and-becky-northey/

1516 painting of Jean Perréal

Miniature de Jean Perréal représentant une allégorie alchimique, extraite du manuscript Complainte de la Nature à l’alchimiste errant, de Pierre Sala. vers 1516.

Musée Marmottan, Collection Wildenstein, ms. 147, Paris.

Condividi
Questa voce è stata pubblicata in GENERALE. Contrassegna il permalink.

1 risposta a Foreste bevute.. foreste che danzano .. e alberi che fanno disegni vari .. da vari link

  1. ueue scrive:

    Bisognerebbe poter chiedere agli alberi cosa ne pensano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.