23:02 SAYAT-NOVA, CANZONIERE ARMENO, EDIZIONE BILINGUE A CURA DI PAOLA MILDONIAN, ARIELE, MILANO 2015 pp. 218, euro 21,00

 

ARIELE, MILANO   —EDITORE

 

Lo Scaffale di Mecenate Lapislazzuli Letterature Il Viandante I Libretti di Armonia
Libretto Fuori collana Cogito Ergo Sum La Rosa dei Venti
Sayat-Nova: Canzoniere armeno 

RECENSIONI

Sayat-Nova
Canzoniere armeno (edizione bilingue)

a cura di Paola Mildonian
ISBN 88-97476-24-5
pp. xxxviii + 214 – Euro 21,00 

Sayat-Nova, il più grande trovatore caucasico del secolo XVIII, era perfettamente trilingue e compose i suoi canti in georgiano e in azerì, oltre che nella sua madrelingua, l’armeno. Poeta colto e raffinatissimo, si ispira a diverse tradizioni dell’oriente islamico e cristiano. La sua poesia, che s’avvale di tecniche melodiche complesse, inaugura la poesia d’amore moderna e appare di sorprendente attualità, sospesa com’è tra le illuminazioni della bellezza e il dolore della storia. Questa è la prima traduzione integrale del suo canzoniere armeno.

Paola Mildonian, già ordinario di Letterature comparate all’Università Ca’ Foscari di Venezia, è autrice di numerosi studi sulle metodologie della ricerca comparata, sulla tradizione classica nella letteratura moderna e postmoderna, sul viaggio nella letteratura, sulla finzione autobiografica, sulla teoria e la storia della traduzione letteraria e sulle relazioni linguistiche e letterarie tra Oriente e Occidente con particolare riguardo alla tradizione armena. È traduttrice di poesia dall’armeno, dallo spagnolo e dall’inglese.

<<<indietr

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *