24 dicembre 2012 ore 07:32 Dedicata, LA LETTERA A BABBO NATALE, a Donatella che sa ridere in un modo straordinario perché immediatamente vi arriva una voglia gioioso-orgiastica di vivere…mia zia RI le ha chiesto mille volte di inciderla, poi…è mancata!

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *