ore 13:12 VINICIUS- BADEN POWELL-E MARIA BETHANIA –DELLA PERCUSSIONE NON SI FA NOME—INVECE DELL’ODE DELLA VITA SONO RIUSCITA CAMBIARE CON UN CANTO PER OXUM E PER IEMANJIA –MI DIRETE, SPERO–E SE VI PIACE—CHIARA, E’ LA PRIMA VOLTA, E’ RIMASTA FREDDINA, MA LA MUSICA COME SI SA…

 

NOTA: non so chi ha scritto il testo che trovate su youtube, certamente non Vinicius—

 

https://www.youtube.com/watch?v=Gqt6d132m_0

 

 

Rio de Janeiro 1913 / 1980  (67 anni)

 

 

 

 

 

baden powell, rio de janeiro (stato)  1937 -2000

quando salirono i militari al potere imponendo una cruenta dittatura, Baden Powell come altri musicisti mal visti dal potere si trasferì in Europa, dove – a differenza della maggioranza che tornò appena possibile in Brasile – rimase ventanni: lì ad un certo punto cominciò a bere, tornò in Brasile nel 1988, fece mi pare ancora tre incisioni, morì di una polmonite, ma  il suo fisico era già distrutto.

 

 

 

 

 

 

 

baden powell ad un certo punto si trasferisce a Bahia dove impara il candomblé

 

 

 

 

ma questo di  Baden Powell ve lo devo dire:

 

“nacque da genitori discendenti da schiavi[1]. La sua era una famiglia con forte tradizione musicale: il nonno, Vicente Thomas De Aquino, ancora prima dell’abolizione della schiavitù avvenuta nel 1888 aveva messo in piedi un’orchestra formata da schiavi negri; il padre, Lilo de Aquino, lavorava come calzolaio e arrotondava le misere entrate suonando la tuba e il violino alle feste di paese. ” (wikipedia)[

 

 

nota avulsa ma non troppo: il Brasile è stato l’ultimo stato, che aveva fatto la tratta degli schiavi, ad abolire la schiavitù–come dice sopra, è quasi alla fine del secolo–

 

Non dobbiamo confondere la schiavitù con la “servitù della gleba”, come c’era in Russia e in Prussia (ultima ad abolirla, dopo la Russia; vi ricordo che lo stato  che condusse l’unità della Germania fu Bismarck, cancelliere di Guglielmo di Prussia)

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

 

 

 

nasce nello stato di bahia nel 1946

Condividi
Questa voce è stata pubblicata in GENERALE. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.