QUITO, ECUADOR –LA CHIESA DI SAN FRANCESCO (XVI SECOLO) ++ AL FONDO ALCUNE FOTO STORICHE…

 

Mappa - Ecuador

 

Come dice il nome, l’Ecuador è attraversato dall’equatore (nella parte nord), la linea immaginaria che divide in due la Terra, e dove le giornate durano sempre 12 ore. Ci si aspetterebbe dunque un clima equatoriale, caldo e umido tutto l’anno, con piogge costanti, ma questo è vero solo per la parte orientale del Paese e per la parte più settentrionale della costa, ricoperte dalla foresta pluviale. La parte centrale è infatti attraversata dalle Ande ed è dunque più o meno fredda a seconda della quota, mentre quasi tutta la parte occidentale, anche se è pianeggiante, risente di una corrente fresca oceanica, che abbassa un po’ la temperatura e rende più arido il clima.
La parte centrale dell’Ecuador è attraversata dalle Ande, che sono divise in due cordigliere, e comprendono diversi vulcani di altezza ragguardevole. I ghiacciai iniziano ad un’altezza di 5.000 metri. Nella Cordillera Occidental si trova il vulcano Chimborazo, la cima più alta del Paese con i suoi 6.268 metri; nella Cordillera Real troviamo il Cotopaxi (5.897 metri), l’Antisana (5.704 metri) e il Cayambe (5.790 metri).

 

Quito

Tra una cordigliera e l’altra si trovano altipiani su cui sorgono città importanti, come la capitale Quito, che è la seconda capitale più alta del mondo, con i suoi 2.850 metri. Qui le temperature sono miti, primaverili tutto l’anno, con massime intorno ai 19/20 gradi (ma con qualche giornata un po’ più calda), e minime notturne intorno ai 9/10 gradi (ma qualche volta di notte la temperatura si può avvicinare allo zero).

Nella capitale il soleggiamento tutto l’anno è soltanto discreto, comunque è leggermente migliore nel periodo secco. –ECCO IL PERCHE’ DELLE FOTO IN GRIGIO…

 

Carica elemento 1 di 6. Ande - Quito - Tourism Media

 

Chiesa di San Francisco Quito - nell Ecuador

la stessa facciata in un’altra fotografia

 

panoramica della chiesa con il convento–Diego Delso

 

 

Carica elemento 2 di 6. Chiesa di San Francisco - Quito - Tourism Media

 

Carica elemento 3 di 6. Chiesa di San Francisco - Quito - Tourism Media

 

Carica elemento 4 di 6. Chiesa di San Francisco - Quito - Tourism Media

 

Carica elemento 5 di 6. Chiesa di San Francisco - Quito - Tourism Media

 

Carica elemento 6 di 6. Chiesa di San Francisco - Quito - Tourism Media

 

Questo complesso, formato da una chiesa e un monastero, è antico quanto la stessa città di Quito. L’edificio, stupendo esempio di architettura del XVI secolo, ospita una catacomba e oltre 3.500 opere d’arte.

La Chiesa di San Francesco (Iglesia y Monasterio de San Francisco) è un imponente monumento, eredità dell’Ordine francescano di Quito. La struttura comprende un tempio, numerose cappelle e un convento. Il complesso, risalente al XVI secolo, occupa quasi due isolati del centro storico di Quito. Le fondamenta furono gettate poco dopo l’insediamento dei conquistatori spagnoli. Visitate questo enorme monumento storico per scoprire i 13 chiostri, i ricercati elementi di design in stile moresco e un’ampia collezione di opere d’arte.

Arrivando da Piazza San Francesco, noterete l’impronta rinascimentale e manierista dell’impressionante facciata con due torri. La piazza sorge su un marcato pendio; studi archeologici hanno poi rivelato che in questo sito si trovava un antico tempio inca. Una scalinata dagli alti gradini vi condurrà davanti all’entrata della chiesa. Si dice che le scale furono progettate in questo modo per far sì che i turisti prestassero attenzione a dove mettevano i piedi e arrivassero, quindi, all’ingresso dell’edificio col capo chino.

All’interno della chiesa, potrete ammirare le tradizionali raffigurazioni inca del sole, che dovevano servire ad attirare i fedeli alle celebrazioni religiose. Una fusione di elementi dell’iconografia indigena e cattolica ricorre in tutte le decorazioni. Ad esempio, il magnifico soffitto in stile moresco fa da contrasto ai dettagli barocchi della cappella, della navata e dell’altare.

La Chiesa di San Francesco ospita circa 3.500 opere d’arte, alcune delle quali appartengono alla Scuola d’Arte di Quito, come la celebre Virgen de Quito, una scultura del XVIII secolo divenuta simbolo della città. Visitate la grande biblioteca della chiesa e il luminoso cortile. E non perdete le catacombe, oggi convertite in negozio di souvenir in cui è possibile acquistare oggetti di artigianato locale.

La Chiesa di San Francesco si trova nel centro storico di Quito, a fianco all’omonima piazza. Potrete facilmente raggiungere l’edificio in tram, scendendo a Piazza dell’Indipendenza. È possibile parcheggiare nelle strade adiacenti alla chiesa. La domenica si celebra messa.

Church and Plaza de San Francisco

chiesa e piazza di San Francesco

 

 

Iglesia de San Francisco, Quito, Ecuador, 2015-07-22, DD 162-164 HDR.JPG

altare maggiore della chiesa—Diego Delso

 

interno della Chiesa di San Francesco–

Diego Delso

 

una bella foto del soffitto — Diego Delso

 

vista del tetto della chiesa dall’interno

 

Diego Delso

 

dettaglio del soffitto in legno—Diego Delso

 

 

cortile del monastero—Diego Delso

 

Cortile alla chiesa di San Francisco a Quito

lo stesso cortile

 

piazza san Francesco nello storico centro di Quito

 

Plaza di San Francisco Church, Quito, Ecuador

piazza san Francesco con i lustrascarpe per gli uomini importanti

 

Vista della plaza e della chiesa di San Francisco nella città di Quito, Ecuador

una vista della piazza

 

San Francisco Church e plaza a Quito, Ecuador

la piazza con la facciata della chiesa di San Francesco mentre volano i piccioni

Chiesa Quito

 

la chiesa con un lato del monastero

 

 

 

 

 

File:Sanfrancescoquitofacciatapanoramica.jpg

facciata della chiesa e del convento

 

File:Sanfranciscoquito.jpg

 

File:Piazzasanfrancescoquito.JPG

piazza san Francesco

 

File:Sanfrancescoquitonotturno.jpg

la chiesa illuminata di notte

 

File:Altarecrocifissionesanfrancescoquito.jpg

altare laterale del Crocefisso

 

File:Sanfrancescoquitointerno2.jpg

dettaglio di un altare

 

File:Sanfrancescoquitointerno.jpg

interno della chiesa

 

 

File:Museopietrogocial.jpg

 

una delle sale del museo Pietro Gocial

 

File:Jesusdelgranpoderdettaglio.jpg

dettaglio del ” Gesu’ del Grande Potere ”

 

 

File:Virgendequitorossa.jpg

la Vergine di Quito del Museo Pedro Gocial

 

Quito alla notte

Quito di notte dalla collina del Panecillo

 

 

Cattedrale di Quito, Ecuador.

una foto della Basilica di Quito,  che noi non abbiamo visto, di notte

 

Quito alla notte con la montagna del cotopaxi

Quito di notte con le montagne del Cotopaxi

 

Cotopaxi alla notte

il  Cotopaxi di notte

 

Vulcano del Cotopaxi entro la notte

foto del vulcano Cotopaxi, giugno 2011

 

https://it.dreamstime.com

 

 

La chiesa di San Francesco poco prima del terremoto del 1868 che ha visto cadere le due torri

 

la chiesa in un giorno di mercato di domenica (1870)

 

la chiesa con la piazza e il giardino in stile francese (1920)

Una risposta a QUITO, ECUADOR –LA CHIESA DI SAN FRANCESCO (XVI SECOLO) ++ AL FONDO ALCUNE FOTO STORICHE…

  1. Donatella scrive:

    L’oro sfavilla, ma questa ostentazione è talmente estrema che non dà fastidio: ha qualcosa in se’ di terribile e fanciullesco insieme. I piccioni, veri global, spiluccano indifferenti sulle piazze più belle del mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *