LEGAMBIENTE / FINE SETTIMANA — DAL 28 SETTEMBRE AL 30 DOMENICA ::: ” PULIAMO IL MONDO ” 26a EDIZIONE…ANNA MARIA LIGUORI, REPUBBLICA 27 SETTEMBRE 2018, pag. 20

LINK PER TUTTA ITALIA –BASTA PRESENTARSI  IN UNO DEI PUNTI ORGANIZZATI:: 

LINK PER TUTTA ITALIA

http://www.puliamoilmondo.it/index.php/comunicazione-media/news/429-puliamo-il-mondo-2018-si-parte

 

LOMBARDIA — MILANO

 

immagine legambiente

L’iniziativa è gratuita e aperta a tutti.

Per partecipare basta recarsi in uno dei punti organizzati…

LINK PER LOMBARDIA E MILANO

info: lombardia@legambientelombardia.it – tel. 02.87386480 – http://lombardia.legambiente.it/contenuti/campagne/puliamo-il-mondo

 

 

Risultati immagini per LEGAMBIENTE PULIAMO IL MONDO IMMAGINI?

LEGAMBIENTE-SCUOLA E FORMAZIONE

Risultati immagini per LEGAMBIENTE PULIAMO IL MONDO IMMAGINI?

Risultati immagini per LEGAMBIENTE PULIAMO IL MONDO IMMAGINI?

Risultati immagini per LEGAMBIENTE PULIAMO IL MONDO IMMAGINI?

AIUTANO ANCHE BAMBINI PICCOLI…

 

L’iniziativa

Nelle città contro il degrado

“Via i rifiuti e i pregiudizi è ora di pulire il mondo”

ANNA MARIA LIGUORI,

 Immagine correlata
STEFANO CIAFANI, PRESIDENTE DI LEGAMBIENTE

ROMA

Portare via la plastica dalle spiagge, pulire parchi e strade dai rifiuti, e fiumi, laghi, campagne e colline. Se la natura ha bisogno, da una parte all’altra d’Italia, Legambiente è li come ormai fa da 26 anni. Torna “Puliamo il Mondo”, da venerdì 28 a domenica 30 settembre, la grande iniziativa di volontariato organizzata da Legambiente per liberare il territorio dal degrado.

Ma quest’anno l’evento ha una marcia in più: la volontà di costruire relazioni di comunità che tengano nel tempo, di rafforzare il senso dell’accoglienza, di sfumare il concetto di diversità ormai usato come bandiera d’intolleranza.

Così giovani, anziani, italiani e non, amministratori locali, imprese, scuole, scendono in campo con secchi e ramazze per pulire e parlare, per lavorare e confrontarsi, per abitare un luogo ideale, comune e privo di barriere ideologiche, sociali e culturali. Cercare di ricostruire, cioè non in un giorno ma ogni giorno, il dialogo. Tante le iniziative in programma consultabili sul sito www. puliamoilmondo. it.

Stefano Ciafani, presidente Legambiente non ha dubbi: «Anche quest’anno molte associazioni hanno aderito alla nostra campagna con modalità differenti, sempre in base alla propria missione. Puliamo il Mondo si compone infatti di tanti piccoli gesti per la tutela e la valorizzazione dei beni comuni, attraverso azioni di cittadinanza attiva, per promuovere la vivibilità e la bellezza dei luoghi ma anche per offrire un’occasione di integrazione. Per noi, è cittadino di un luogo chi lo ama e se ne prende cura, a prescindere dal paese di provenienza e dalla nazionalità». Nel 2017, 4 mila aree del Paese sono state pulite da 600 mila volontari. Quest’anno “Puliamo il mondo dai pregiudizi” vede la partecipazione di 33 associazioni cattoliche e laiche, per una tre giorni a difesa dell’uguaglianza.

Nell’alleanza trasversale che si è costituita per questa occasione, ci sono i gruppi scout, le associazioni che si occupano di migranti, comunità straniere, richiedenti asilo politico, ma anche di detenuti, disabilità, salute mentale, discriminazione basata sull’orientamento sessuale.

A questo proposito Ciafani annuncia: «Nel fine settimana faremo diverse iniziative con gli ospiti di alcuni Sprar (il sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati, ndr) il cui ridimensionamento nel Decreto sicurezza, approvato in Consiglio dei ministri e che ha profili di incostituzionalità, rappresenta un terribile errore. Il modello Sprar ha consentito di realizzare un programma di buona accoglienza, distribuito sul territorio, che va rafforzato. Il loro smantellamento è frutto di una scelta ideologica pericolosa che rischia di gettare l’Italia nel caos, giocando in chiave elettorale e propagandistica sulla pelle dei disperati e ingannando gli italiani sui reali bisogni del Paese».

Condividi
Questa voce è stata pubblicata in GENERALE. Contrassegna il permalink.

1 risposta a LEGAMBIENTE / FINE SETTIMANA — DAL 28 SETTEMBRE AL 30 DOMENICA ::: ” PULIAMO IL MONDO ” 26a EDIZIONE…ANNA MARIA LIGUORI, REPUBBLICA 27 SETTEMBRE 2018, pag. 20

  1. Donatella scrive:

    Mi è sempre piaciuta molto questa iniziativa, perché, oltre a pulire i posti dal pattume, dà ai partecipanti l’idea che qualcosa si può fare per migliorare il mondo in cui viviamo.Penso che sia importantissima per i bambini, che si abituano all’idea che un mondo migliore è possibile, se tutti collaboriamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.